period pain relief for busy women
Salute

Rimedi per i dolori mestruali per donne impegnate | Hilary Victoria

I dolori mestruali sono una parte naturale del ciclo mestruale: infatti l’80% delle donne li sperimenta durante la propria vita.

Nei primi giorni del ciclo i dolori possono essere così forti da compromettere le normali attività.

Nonostante esistano alcuni rimedi naturali, non tutte le donne possono permettersi un giorno di riposo dal lavoro o da scuola o una pausa dai propri impegni familiari per passare un giorno sul divano con una borsa dell’acqua calda sulla pancia.

Molte donne sono quindi costrette a ricorrere ai farmaci per continuare le proprie attività durante i primi giorni del ciclo mestruale.

Ma esistono alternative per donne impegnate?

Dolori mestruali, con cosa abbiamo a che fare?

Quando è doloroso, il ciclo mestruale è chiamato dismenorrea; nelle giovani donne i dolori sono molto comuni e solitamente si manifestano come crampi nei primi giorni del ciclo mestruale: il dolore addominale può anche irradiarsi alla schiena, alla cavità pelvica e alle gambe.

Dobbiamo distinguere due tipi di dismenorrea:

Dismenorrea primaria

La dismenorrea primaria è la condizione più comune, questo un termine medico descrive i dolori mestruali non causati da altre patologie. È dovuta alla produzione di prostaglandine che stimolano la contrazione dell’utero.

Dismenorrea secondaria

A volte i crampi mestruali possono essere causati da condizioni secondarie come: endometriosi, fibromi, malattia infiammatoria pelvica, adenomiosi e fibrosi cervicale.

Se si verificano cambiamenti nell’intensità del dolore del ciclo, la causa può quindi essere secondaria e in tal caso dovresti consultare il tuo medico per determinare l’origine del tuo dolore mestruale.

Farmaci per i dolori mestruali

I farmaci comunemente prescritti per i dolori mestruali sono i Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei (FANS) come l’ibuprofene.

E’ risaputo che questi farmaci hanno effetti indesiderati sull’apparato gastrointestinale, il medico infatti nel prescriverli vi avvertirà di prenderli solo a stomaco pieno. Inoltre è stato messo in evidenza che possono causare effetti tossici sul sistema cardiovascolare.

Un altro farmaco prescritto dai dottori per trattare i dolori mestruali è la pillola anticoncezionale, che però non è ben tollerata da tutte le donne e può aumentare il rischio di trombosi venosa. Effetti collaterali comuni includono mal di testa, diminuita libido, dolore al seno ed aumento di peso.

A causa dei loro effetti collaterali, molte donne preferiscono quindi evitare l’uso di questi farmaci.

Rimedi senza farmaci per i dolori mestrualiRimedi naturali per i dolori mestruali

  • Dieta:
    una dieta ricca di vitamina B1, calcio e magnesio e povera di grasso sembra migliorare la dismenorrea.
    Evita alcool, zucchero raffinato, cibi particolarmente speziati, dolci indutriali, fritti e latticini.
    Bevi liquidi caldi come tisane e brodo.
    Non consumare cibi e bevande che contengono caffeina durante il periodo del ciclo, elimina o limita il caffè, il cioccolato, il tè e le bevande a base ci cola.
  • Esercizio:
    l’esercizio leggero permette alla muscolatura dell’utero di rilassarsi. Lo Yoga l’esercizio aerobico e lo stretching sono gli esercizi migliori durante i giorni più dolorosi.
    Qui troverai 9 esercizi efficaci per i dolori mestruali.
  • Agopuntura:
    alcuni studi hanno provato l’efficacia dell’agopuntura nella diminuzione dei dolori mesturali.
  • Calore:
    una borsa dell’acqua calda ma anche una bottiglia di acqua calda posizionata sull’addome possono essere rimedi sorprendentemente efficaci per i crampi mesturali.
  • dispositivi TENS:
    TENS è l’acronimo di  Stimolazione Elettrica Nervosa Transcutanea, un metodo antidolorifico che coinvolge l’utilizzo di una corrente elettrica leggera.
    Un dispositivo TENS è un piccolo dispositivo a batterie che è connesso a delle piastre appiccicose, chiamate elettrodi. Gli impulsi elettrici possono ridurre la trasmissione nervosa, impedendo allo stimolo dolorifico di essere trasmesso al cervello.

Cos’è Livia: un dispositivo per i dolori mestruali per donne impegnate

Rimedi per i dolori mestruali per donne impegnateLivia è un dispositivo TENS che attraverso una leggera stimolazione elettrica, diminuisce i dolori mestruali; il suo funzionamento è basato sulla teoria del cancello (o gate control theory): i neuroni che trasmettono gli stimoli dolorifici possono essere attivati o inattivati attraverso un meccanismo molecolare che si comporta come un “cancello”.

Livia è concepito per essere indossato comodamente applicandolo agli indumenti con una pinza: è esteticamente gradevole, piccolo e compatto e sembra un lettore mp3 o un dispositivo fitness. Può essere indossato al lavoro, a scuola e mentre sbrighi le tue faccende: quindi è adatto per lo stile di vita di una donna sempre in movimento.

Livia promette di aiutarti a fare a meno dei farmaci per i dolori mestruali con i loro effetti collaterali.

In più, è disponibile in 3 colori e con una varietà di cover che lo rendono personalizzabile ed abbinabile ad ogni outfit.

Il produttore mi ha inviato il prodotto per provarlo, guarda il video per vederlo in dettaglio:

Ritengo si tratti di un dispositivo sostenibile: un singolo prodotto può rimpiazzare i farmaci che molte di noi assumono mensilmente, evitando la produzione di molti rifiuti.

Per di più, un singolo dispositivo Livia può essere utilizzato da più di una donna nella stessa famiglia.

Il meccanismo della trasmissione del dolore non è identico per tutti, quindi per qualcuno Livia potrebbe non essere in grado di eradicare il dolore: se non ha effetto su di te, Livia offre una garanzia di rimborso di 120 giorni, aggiunta alla garanzia legale che ha una durata standard di 2 anni.

Come funziona Livia?

L’utilizzo di Livia è semplice:

  • posiziona i due elettrodi sull’addome o sulla schiena ad una distanza di 10-15 cm l’uno dall’altro;
  • premi il bottone On;
  • regola il dispositivo a seconda dell’intensità del dolore.

E’ consigliabile cambiare i pads di gel dopo ogni ciclo, ma possono essere utilizzati per circa 15 applicazioni. Alla fine del ciclo è buona norma coprire i lati degli elettrodi con il gel con le apposite protezioni.

Livia è approvato dalla CE e dalla FDA, quindi la sua sicurezza è stata testata e soddisfa gli standard internazionali.

Fino al 10/12 puoi acquistare Livia con il 15% di sconto sul prezzo utilizzando il mio codice HILARY15.

Visita il sito di Livia e acquista il tuo dispositivo!

Presto un post in cui potrete vedere Livia in azione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top